Brema, inaugurato il progetto “Marine Coastal and Delta Sustainability for Southeast Asia

Con un meeting inaugurale che si è tenuto all’Università di Brema, ha preso ufficialmente il via nei giorni scorsi il progetto MARE “Marine Coastal and Delta Sustainability for Southeast Asia”, finanziato dal programma Erasmus+ “Capacity Building in the field of Higher Education”.
Il progetto, di durata triennale, si prefigge di riformare l’offerta formativa universitaria sui temi della gestione sostenibile ed integrata delle aree costiere in Vietnam e Malesia, secondo gli obiettivi di Capacity Building dei Paesi Extra-EU del Programma Erasmus+. E’ coordinato dall’Ateneo di Brema e comprende tra i partner anche l’Università di Catania, tramite il dipartimento di Ingegneria civile e Architettura (Dicar).
Il progetto prevede anche l’innovazione di curricula universitari delle Università del Vietnam e Malesia sulle tematiche del progetto a tutti i livelli (undegraduate, graduate e phd), includendo nuovi corsi e/o rinnovando quelli esistenti su tematiche di pianificazione territoriale, idraulica costiera, gestione ambientale e della biodiversità.
Oltre l’Ateneo di Catania saranno coinvolti i seguenti partner: Estonian University of Life Sciences (Estonia), National Research Council (Italy), Ho Chi Minh City University of Natural Resources&Environment (Vietnam), Vietnam Maritime University (Vietnam), Can Tho University (Vietnam), Centre for Marinelife Conservation and Community Development (Vietnam), Institute of Oceanography (Vietnam), Universiti Kuala Lumpur (Malaysia), Universiti Teknologi (Malaysia), Universiti Teknologi PETRONAS (Malaysia), Universiti Malaysia Terengganu (Malaysia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *