“Reflets, Ombres et lumieres” al Palazzo della Cultura

“Reflets, Ombres et lumieres” è il titolo di un’affascinante mostra che il fotografo Jean Pierre Chonovel propone al Palazzo della Cultura. L’artista presenta ritratti e di immagini astratte che dominano gli scatti dell’autore francese, nativo di Versailles nel 1954 e che ha perseguito una folgorante carriera professionale  conciliando la sua vena artistica con lunghe permanenze all’estero in modo particolare in Africa. Ora però da qualche anno ha ripreso l’attività di fotografo a tempo pieno e così si è cimentato nella fotografia di strada con il lavoro in studio. In tal modo ha ottenuto uno stile che ondeggia tra esiti il realismo più disciplinato alla ricerca più personale e originale. Il contenuto espresso è appunto la forza della luce come guida principale che  mescola al mistero dell’ombra. Vi è l’amore per la luce con i forti contrasti che vengono acuiti dalla pietra lavica tra realismo disciplinato e ricerca innovativa. Già nel 2019  lo stesso Chonovel era stato presente a Catania con una mostra di  lettura, con un mix di scene di strada di Parigi e Catania. La mostra rimarrà aperto al pubblico gratuitamente sino al 8 novembre tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 19.