Cannizzaro, altri cinque pazienti dimessi e guariti tornano a casa

Hanno superato il Covid-19 e trascorreranno la Pasqua a casa dopo essere stati ricoverati all’Ospedale Cannizzaro di Catania: cinque uomini guariti clinicamente e virologicamente, residenti a Catania e provincia, sono stati dimessi oggi dall’Unità Operativa di Malattie Infettive. Il più giovane ad avere lasciato l’ospedale, questo pomeriggio, è un 39enne di un Comune dell’hinterland.
«Rinnovo il mio ringraziamento a tutto il personale sanitario, tecnico e amministrativo per l’impegno che ha profuso e che saprà continuare ad assicurare in questi giorni e in futuro: le notizie di guarigione e di dimissione possano essere per tutti noi fattore di fiducia e di motivazione», afferma il Salvatore Giuffrida, Direttore Generale dell’Azienda Cannizzaro.
Salgono così a 21 i pazienti dimessi dal Cannizzaro a domicilio o nella struttura convenzionata con l’Asp per l’isolamento domiciliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *